20. Aug, 2018

The Italian Connection Full Movie Free Download


The Italian Connection


The Italian Connection Full Movie Free Download

The Italian Connection

Wow, i riconoscimenti a questo film pagati dai recensori su questo forum mi fanno chiedere se qualcuno di loro abbia visto "The Godfather". Quel film è uscito lo stesso anno e al confronto, non c'è paragone. Ma per quello che è, & quot; Manhunt & quot ;, il titolo che ho visto sotto, è una presa molto superficiale di gangster italiani arruffati da una coppia di uomini-hit-americani mandati a rimettere in piedi una scorta di sei milioni di eroina dispersa. Non ho familiarità con il regista Fernando di Leo o con la sua acclamata trilogia, ma questo è abbastanza passabile se hai tempo da perdere. Efficace come il ruffiano incorniciato Luca Canali, Mario Adorf offre una performance credibilmente folle quando è vicino e personale con gli altri teppisti che gli arrivano in faccia. Particolarmente efficace è il suo stile testimone, che a un certo punto tira fuori un telefono minaccioso che è capitato di intromettersi. Se ti piacciono i tuoi film sul crimine italiani cosparsi di un po 'di pelle, anche questo suona con quel punteggio, con una quantità gratuita di spogliarellisti che sembrano essere al di sopra del livello retributivo per questo film, quindi è solo un vantaggio inaspettato. Ciò che lo ha reso per me è stato il duo well-cast degli States, Henry Silva e Woody Strode in una anteprima di due decadi di Travolta e Jackson in "Pulp Fiction". Se ce l'hai fatta fino a questo punto, rimani per la scena della discarica con le mascelle oscillanti mentre i gangster lo tirano fuori con il gangster. Non è carino, ma è bello. Molto bello Ora rilasciato sotto l'assurdamente chiamato Mack Video come l'assurdamente chiamato BLACK KINGPIN, LA MALA ORDINA, un tempo conosciuto come MANHUNT, mostra il regista poliziesco italiano degli anni settanta Fernando DiLeo in vetta. I film di poliziotti e corruzione italiani avevano spesso una tintura neorealista, non lontana da cugini britannici come GET CARTER o THE LONG GOOD FRIDAY. (Il migliore di questo filone è l'oscuro, straziante NAPOLARE VIOLENTO.) Ma alcuni di loro erano altrettanto maturi e esagerati come opere concorrenti di orrore italiano; e questa saga di un magnaccia della piccola città perseguita, Dio solo sa perché, da Mr. Big e due bottoni americani alla ricerca di Vincent e Jules, sembra il prodotto di un torrido coito da motel tra Sergio Leone e Don Siegel. I volti sono sudati, le percosse (per evocare la frase memorabile di Roger Ebert) suggeriscono il suono dei paddle di ping-pong che schioccano i divani naugahyde - l'unica cosa che manca è il gemito di un punteggio di Ennio Morricone. Una sera di Shane Black scherza, non lo è, ma novanta minuti di groove hardboiled all'ultimo scaffale lo è. Povero Mario Adorf. Vuole solo esporre le sue ragazze a Milano e dare i soldi alla sua ex-moglie e alla sua giovane figlia malata. Non è un cattivo ragazzo davvero, anche se non gli piace quando i ragazzi cercano di infastidire le sue ragazze. Mario sta solo iniziando la sua vita da criminale quando all'improvviso viene cacciato non solo dal boss del crimine locale, ma anche da due uomini di successo americani.

I sicari, Henry Silva e Woody Strode, sono stati inviati per rintracciarlo e ucciderlo nel modo più violento e brutale possibile come lezione dalla Mafia degli Stati Uniti a coloro che in Italia pensano di rubare eroina spedizioni. Potrebbe andar bene, se in realtà Mario avesse rubato qualcosa. Invece il povero ragazzo trascorre la maggior parte del film a essere braccato come un cane senza avere la minima idea del motivo per cui la gente vuole ucciderlo.

C'è più pressione su Mario dato che il don locale (Adolfo Celi) non ama la presenza di due gangster americani sul suo prato e manda i suoi uomini a catturare Mario. Ogni piccolo criminale di Milano sa che Mario è un uomo segnato, quindi di chi può fidarsi? Le sue prostitute?

Anche se questo è un po 'magro, il film in sé è piuttosto buono. Henry Silva sembra davvero un ragazzo che ti pugnalerà in faccia un minuto e poi metterà le mosse su tua moglie il giorno dopo. Woody Strode è l'uomo etero di tutti gli imbrogli di Silva, e Adolfo Celi sfiora Silva nel ruolo di gangster hard-case, soprattutto verso la fine, dove il demonio Mario finalmente lo affronta. È Mario Adorf che ruba lo spettacolo qui come il clueless, ma non indifeso, Mario, mentre salta dall'essere un padre imperfetto ma premuroso a un uomo che è stato spinto fin dove può arrivare qualcuno.

Sebbene il primo tempo generi tutti i personaggi e ne abbia uno o due, il film diventa progressivamente sempre più violento come ci si aspetterebbe, e ovviamente è prassi normale lanciare anche un inseguimento in auto. Questo va da un inseguimento in auto a un inseguimento a piedi e persino Mario ha fracassato la testa attraverso un parabrezza per raggiungere un gangster. Da quel momento è senza sosta fino allo scontro a fuoco nello scrapyard.

Anche la colonna sonora funky. Forte, con esso. Due uomini feroci (Henry Silva e Woody Strode) vengono inviati dalla folla di New York a Milano, in Italia per "fare un esempio & quot; di un piccolo magnaccia (Mario Adolph) che si ritiene essere responsabile di una spedizione mancante di eroina. I due hit-man hanno il sostegno del locale mafia milanese (Adolf Celli), che potrebbe sapere più di quanto stia raccontando sull'eroina mancante, ma il loro obiettivo risulta essere molto più astuto e pericoloso di quanto avrebbero potuto prevedere.

Anche se questo thriller Ferdinand de Leo è considerato un piccolo capolavoro del genere, è stato pubblicato solo in America fino ad ora su un nastro VHS scadente che davvero ostacola il divertimento. È a pieno formato, orribilmente ritagliata con il tipo di trasferimento fangoso e off-color che dà ai bootleg di terza generazione un nome non proprio così brutto. Il doppiaggio potrebbe essere caritatevolmente descritto come indifferente: è come se avessero tirato fuori dalla loro strada altoparlanti inglesi casuali e li avessero letti dalle carte degli spunti. Le donne in questi film sono in genere solo oggetti sessuali, ma comunque si potrebbe pensare che un'attrice della statura di Femi Benussi nei film di sfruttamento italiani (forse un gradino sotto Edwige Fenech e Barbara Bouchet) otterrebbe almeno CREDIT per l'importante ruolo del protagonista sfortunato, ex fidanzata prostituta. (E la sua scena di nudo lunga e nuda, brevettata, sarebbe probabilmente un po 'più piacevole se l'ampia pelle che mostra non fosse grigio-bluastra a causa del pessimo trasferimento). Forse la cosa più ridicola, tuttavia, l'intera cosa viene presentata come "blaxploitation"; film a causa della presenza dell'attore afro-americano Woody Strode (che è ovviamente soprannominato da un ragazzo bianco) anche se il vero protagonista qui è un bianco italiano.

Le scene d'azione sono molto efficaci nonostante il trasferimento . È anche una bella storia di base. Mi piacciono questi film in cui c'è un antieroe criminale che si oppone alla folla piuttosto che al solito poliziotto vigile. I polizieschi italiani hanno sicuramente la loro parte di poliziotti vigilanti (il genere è stato largamente ispirato a "Dirty Harry" e "The French Connection"), ma anche questi film riconoscono almeno che c'è un'ambiguità morale nel mondo e quella violenza non è sempre una soluzione pulita per ogni problema. Nel complesso, consiglierei questo, ma se hai intenzione di prenderlo a tutti, probabilmente varrebbe la pena cercare una versione italiana widescreen con sottotitoli in inglese. Evita il risibile & quot; Black Kingpin & quot; versione. Devo confessare che quando si parla di cinema di genere italiano, di solito i miei gusti vanno agli spaghetti western. Ma cerco regolarmente di provare altri tipi di film italiani, inclusi film sul crimine / gangster. Ciò che mi ha attratto a guardare & quot; The Italian Connection & quot; era la presenza di Henry Silva e Woody Strode. Beh, sono in ottima forma, anche se mi auguro che il film abbia dato loro un po 'di più da fare, visto che trascorrono molto del film aspettando solo in giro. Un problema più grande è che i primi trenta minuti del film sono piuttosto lenti e squallidi, tanto che ho pensato di rinunciare al film. Ma sono contento di non averlo fatto, perché dopo quella prima mezz'ora, il film si mette davvero in marcia. L'attore principale Mario Adorf fa un ottimo lavoro, non trovandosi come una stereotipata star d'azione, ma piuttosto qualcuno che guida per la disperazione e la vendetta. Vedere questo improbabile personaggio entrare nella sparatoria e altre azioni è davvero eccitante, perché continuerai a chiedermi se prevarrà. E le scene d'azione sono grandiose, in particolare una fantastica sequenza di inseguimenti alternata a piedi e con veicoli che battono molte sequenze d'azione che escono da Hollywood in quel momento. La fine stessa sembra un po 'incompleta e ti chiederò: & quot; beh, che ora? & Quot; - a cui il film non risponde.Ma questo è un piccolo cavillo. Ho altri quattro film sul crimine del regista Fernando di Lio in DVD in attesa di essere guardati, e non vedo l'ora di provarli. When a shipment of heroin disappears between Italy and New York, a small-time pimp in Milan is framed for the theft. Two professional hitmen are dispatched from New York to find him, but the real thie 3a43a2fb81

Invasion U.S.A. movie free download hd
Download Resident Evil: The Final Chapter full movie in italian dubbed in Mp4
Download the Grossology full movie italian dubbed in torrent
Il tesoro dell'Amazzonia 720p torrent
2 720p torrent
The Fortress sub download
Passaggio di notte movie in italian free download
I falchi di Rangoon movie download in mp4
download full movie Adventure at the Center of the Earth in italian
Black Bullet download di film interi in hd